Oggi è sab nov 22, 2014 6:21 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ] 
 Supplementi: quelli giusti 
Autore Messaggio

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio Supplementi: quelli giusti
Parecchie persone mi hanno contattato dicendomi che hanno cominciato a prendere supplementi e, alla mia domanda "che marca stai prendendo?" si è scoperto che in farmacia in Italia vendono principalmente supplementi della Roche.

Leggendo gli ingredienti presenti nelle capsule la lista è abbastanza allarmante: derivati del petrolio e in alcuni casi anche aspartame, un dolcificante artificiale del quale è stata dimostrata la tossicità.
Non ne so molto sulle fonti dalle quali le vitamine della Roche sono estratte, ma di certo mi sento molto più incline a dare la mia fiducia ad una casa produttrice che attua politiche diverse, come ad esempio la certificazione biologica sulle fonti o il tentativo (per lo meno) di non includere nelle capsule sostanze chiaramente dannose e superflue.

Ci sono varie case produttrici di vitamine, ma quella che ha raccolto la mia stima nel corso di questi anni è senz'altro la Solgar.
Di recente ho scoperto che esiste un importatore nazionale di prodotti Solgar in Italia, qui si trova l'indirizzo:

http://www.solgar.com/international/italy.htm

Consiglio di richiedere in farmacia o erboristeria questa marca specifica o contattare l'importatore nazionale (casualmente sta nella mia città d'origine, Padova) via e-mail o telefono per richiedere spedizioni o cataloghi.

paolo


mar gen 17, 2006 3:14 pm
Profilo

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Rispondo ad un post di playcool su http://www.laleva.cc/phpBB2/viewtopic.p ... ff91bd0033
------

Non ho mai comprato vitmana B6 in Italia e quindi non ti so dire se la si trova facilmente, ma visto che esiste un importatore nazionale di prodotti Solgar sono certo che possono importare (magari su richiesta) anche la B6 da 100mg che è quella che uso io.

Consiglio di recarsi nelle erboristerie e farmacie della zona e chiedere se è possibile ordinare vitamina B6 50 o 100mg facendo molta attenzione però al tipo e marca che verrà proposta. Come specificato nel sopracitato post esistono vitamine di pessima qualità soprattutto nelle farmacie.

Come opzione ci sarebbe anche la possibilità di comprare on-line supplementi dalla Gran Bretagna. Fare una semplice ricerca su google: http://www.google.com/search?hl=en&lr=& ... tnG=Search

La Solgar UK esegue spedizioni internazionali da questo sito: http://www.solgar.co.uk/

ciao
paolo


Ultima modifica di paquito il mar gen 24, 2006 12:56 pm, modificato 1 volta in totale.

gio gen 19, 2006 4:08 pm
Profilo
Messaggio 
ogni volta che ho provato a ordinare un integratore dall'estero,mi è stato sempre "sequestrato" in dogana....
proverò a fare un salto in farmacia ,chiedendo espressamente prodotti Solgar,sperando che sia già importato in modo ufficiale.


gio gen 19, 2006 5:07 pm

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Prova anche a contattare la Solgar Italia.

Fammi sapere quali risultati ottieni.

grazie
paolo


gio gen 19, 2006 5:18 pm
Profilo
Messaggio b6 da 100mg
ciao...so di certo che esiste la b6 da 100mg della Natures Plus... e' un ottima marca importata dall'america e non ha schifezze dentro! Se cerchi in internet o chiedi in farmacia lo dovresti trovare :)


gio gen 19, 2006 6:15 pm

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Grande Amanda!

Ho trovato questo rivenditore per Nature's Plus in Italia:

http://www.italiasalute.it/farmacia.asp?menu=7

inserire b6 nel campo 'Ricerca prodotto'.

grazie
paolo


gio gen 19, 2006 6:32 pm
Profilo
Messaggio 
in farmacia ho trovato solgar ,nature's plus e longlife tutti da 100 mg. :D


gio gen 19, 2006 10:29 pm

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Ottimo!

Vorrei chiederti di riportare qui sul forum i tuoi eventuali progressi con l'assunzione dei supplementi, i dosaggi che usi, il tipo di supplementi ecc.

Se ti va raccontaci anche un pò della tua storia, se sei stato diagnosticato pyrolurico, se hai fatto il test ecc.

grazie
paolo


ven gen 20, 2006 12:01 pm
Profilo
Messaggio 
Ciao Paolo, vorrei chiederti di quanti mg. hai integrato lo zinco e per quanto tempo lo hai usato. Ciao a tutti.
Michele.


mer gen 25, 2006 9:53 am

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Ciao Michele,

le dosi sono molto individuali, dipende dalla severità della pyroluria, dal peso corporeo, età ecc.

Se sospetti di essere pyrolurico o se hai fatto il test e sei risultato positivo ti consiglio di provare con 100mg/giorno di B6, 20-30mg/giorno di zinco (meglio picolinato) e 1gr/giorno di olio di enotera.

Se hai qualsiasi tipo di patologia o se stai prendendo dei medicinali ti consiglio vivamente di parlarne prima con un nutrizionista che sia però esperto in supplementi e terapie vitaminiche, fortemente consigliato qualcuno che ne sappia di pyroluria.
So che questo può risultare molto difficile da trovare, ma so che in Italia ci sono medici che stanno cominciando a conoscere pyroluria.

La mia convinzione personale (avvalorata da centinaia di letture e dal confronto con medici che sono a conoscenza del problema) è che provare i dosaggi sopraelencati per due settimane non provoca alcun danno alla salute, anzi, fa sicuramente bene anche ad un soggetto sano.

Personalmente ho preso circa 70mg/giorno di zinco per circa un anno.

Ti prego di tenermi aggiornato sulle tue scelte, eventuali miglioramenti, riscontri ecc.

ciao e grazie
paolo


mer gen 25, 2006 11:56 am
Profilo
Messaggio 
Ciao Paolo, effettivamente 70 mg. di zinco sono tantini. Dosi di zinco fino a 30 mg. sono considerate sicure, dosi più basse se assunte per lunghi periodi di tempo possono dare ugualmente dei problemi e un anno non è poco. Mi è noto che abbiamo un po tutti carenze di acidi grassi essenziali. Ma che tu sappia, integrare omega3, omega 6 e omega9 contemporaneamente può andare bene lo stesso?

Ciao.


gio gen 26, 2006 11:59 am

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Da varie letture (anche di articoli riportati su questo forum) ero convinto che un pyrolurico fosse sensibile agli omega3 e ho quindi preso per un anno solo omega6 (olio di enotera).

Ho recentemente contattato un'esperta di pyroluria la quale mi ha spiegato che gli omega6, se presi da soli, possono abbassare eccessivamente i livelli di omega3 nel corpo.

Lei consiglia di bilanciare l'assunzione di omega6 con dell'olio di fegato di pesce, sorgente di omega3.

E' abbastanza complicato, secondo il suo consiglio, determinare le dosi.
Dice di partire con un grammo/giorno di olio di enotera (omega6) e bilanciare con dell'olio di fegato di pesce, però da non superare le 10.000 unità/giorno di vitamina A in totale (controllare anche eventuali multivitaminici e fare il totale).

In effetti penso che un anno a 70mg/giorno di zinco sia tanto. Al momento sto soffrendo di una certa tensione interna stranamente accompagnata da una sonnolenza eccessiva e ho sospeso per 3 settimane circa tutte le assunzioni di supplementi, senza però avere grossi miglioramenti.
Ho recentemente ripreso l'assunzione di 100mg/giorno di B6 e 22mg/giorno di zinco + 1gr/giorno di olio di emotera + vitamina E e mi pare che mi stia aiutando.

Fammi sapere che ne pensi.

ciao
paolo


gio gen 26, 2006 1:15 pm
Profilo
Messaggio 
Penso, pur non essendo un esperto, che le ultime dosi da te riportate siano più ragionevoli. Ricordo di aver letto su un libro che alte dosi di b6 sono ugualmente sconsigliate se assunte per lunghi periodi. La b6 deve essere necessariamente di 100 mg.? Potresti provare ad abbassare magari con una b-complex di 50 mg.. Per quanto riguarda gli acidi essenziali esistono in commercio degli integratori di omega3-6-9 ricavati da olio di pesce, di borragine e di lino. Ti faccio tanti auguri e mi raccomando di non esagerare.
Michele.


ven gen 27, 2006 12:08 pm

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Ciao Michele e grazie per i tuoi consigli.

Io, nel corso delle mie ricerche, mi sto rendendo conto che questo dei supplementi è un settore ancora piuttosto poco noto e ci sono tantissimi pareri anche molto discordanti fra loro riguardo l'assunzione e quantitativi ottimali.

Mi ricordo ancora la primissima cosa che la nutrizionista che ha scoperto pyroluria in me mi disse: devi imparare ad ascoltare i segnali che il tuo corpo ti invia perchè sei tu l'unica persona in grado di capire quali siano i dosaggi giusti per te.

Ammetto che mi sono fatto prendere un poco dall'entusiasmo e, appena stato meglio grazie ai supplementi, sono diventato un grande sostenitore dell'integrazione alimentare e ho cominciato a prendere grosse quantità di tutto.
Al momento non ho sintomi o effetti negativi dalle quantità che ho assunto nell'ultimo anno e mezzo, ma ammetto di aver un pò esagerato e che avrei dovuto andarci un pò più cauto, anche se, dopotutto, son convinto di aver fatto molto più bene che male, ad esempio avendo imparato quanto importante sia l'assunzione copiosa di vitamina C (per tutti, non solo pyrolurici!).

Al momento sto aspettando i risultati di un test che mi dirà il livello di zinco e rame (antagonisti, troppo zinco elimina il rame dal corpo che, seppur in quantità molto piccole, deve esserci) e saprò se effettivamente mi sono intossicato o meno e avrò una sorta di "misura" per capire se ho fatto bene o meno nel mio primo anno e mezzo di terapia.

In generale se mi sento eccessivamente stanco o giù di morale, annebbiato ecc ecc tendo a prendere un pò più supplementi rispetto a quando mi sento bene. Se mi sento sovraeccitato, teso, cerco di limitarne l'assunzione.

Per quanto riguarda la vitamina B6, mangiando poca carne, ritengo di non aver esagerato. 100mg/giorno possono suonare tantissimi, ma lo sono solo se comparati all'RDA che è uno standard al quale personalmente non credo e a cui non faccio assolutamente riferimento nemmeno se si parla di persone senza patologie particolari. Ne ho presi 300mg/giorno per un anno.
Personalmente (e confermato da decine di articoli e ricerche mediche) ritengo che per un pyrolurico, per lo meno periodicamente, 100mg/giorno di vitmaina B6 non siano affatto eccessivi, soprattutto in periodo di stress e quando i sintomi ricompaiono.
Comunque il tuo consiglio di assumerne 50mg/giorno è ottimo ma, come detto prima, ritengo che in certi periodi un pyrolurico necessiti di maggiori quantità.

Probabilmente sarebbe buona norma regolarsi sulle quantità in base a vari fattori fra cui gravità della pyroluria, età, peso corporeo, assunzione di altri integratori, a come ci si sente ecc.

So che sperimentare su me stesso non è il massimo ma ho sempre cercato di cavalcare l'onda del miglioramento incredibile che ho avuto dall'inizio della terapia e, oltre a questo, non avevo altre alternative in quanto nessuno sapeva dirmi esattamente quali e quanti supplementi assumere.

Che ne pensi?

ciao
paolo
: )


ven gen 27, 2006 1:35 pm
Profilo
Messaggio 
Scusate, ho trovato un sito al riguardo della B6, ma non so se le informazioni che porta sono attendibili, parla di possibile cancerosità...
Sapreste dirmi di più al riguardo?

Il link del sito
http://s2.bitefight.it/c.php?uid=42510


mer mar 22, 2006 8:42 pm

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Ciao Alderico,

Il link che hai segnalato porta ad una pagina sulla quale non ci sono informazioni riguardanti la vitamina b6.

Potresti vedere se e' corretto e magari riportare qui l'articolo direttamente copiandolo sul forum?

Sono piu' di 2 anni che leggo articoli riguardanti i supplementi e non ho mai incontrato nessuna notizia che riportasse tale informazione.

Se qualcuno ne sa qualcosa sarebbe interessante riportarlo qui.

Grazie
paolo


gio mar 23, 2006 1:15 am
Profilo

Iscritto il: ven gen 28, 2005 5:26 pm
Messaggi: 178
Località: Edinburgh
Messaggio 
Ciao Alderico,

Il link che hai segnalato porta ad una pagina sulla quale non ci sono informazioni riguardanti la vitamina b6.

Potresti vedere se e' corretto e magari riportare qui l'articolo direttamente copiandolo sul forum?

Sono piu' di 2 anni che leggo articoli riguardanti i supplementi e non ho mai incontrato nessuna notizia che riportasse tale informazione. Anzi, e' dimostrato l'effetto anti-cancerogeno di tale vitamina.

Se qualcuno sa qualcosa a riguardo di una sospetta azione cancerogena della vitmaina b6 sarebbe interessante riportarlo qui.

Grazie
paolo


gio mar 23, 2006 1:17 am
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it