Oggi è sab mag 26, 2018 5:46 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Il lavoro è un diritto? 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 09, 2005 5:48 pm
Messaggi: 52
Località: Roma
Messaggio Il lavoro è un diritto?
Non credo che chi sostiene il diritto al lavoro lo sostenga per altra ragione che per dire è un diritto di avere la possibilità di sopravvivenza. Con l'emergente idea dell'antropocrazia possiamo ben vedere che il diritto non è forse il lavoro ma la disponibilità dei mezzi per arrangiarsi la vita in modo decente. Mi parla dal cuore Nicolò Bellia, quando dice:

FILOSOFIA DEL LAVORO


Il Lavoro è un fattore fondamentale della vita sociale ed è sentito dai Lavoratori come un Diritto.

Ciò è derivato dallo spostamento dalla Terra alle zone industrializzate, a seguito di quella che viene chiamata Rivoluzione Industriale.

Con ciò i mezzi per la sopravvivenza era possibile procacciarseli solo attraverso il Lavoro Subordinato.

È stato quindi naturale che nei Lavoratori crescesse il desiderio di Lavoro.

Percepita l'essenzialità di tale fattore è stato naturale pervenire alla convinzione che il Lavoro è un Diritto.

In realtà i desideri non erano indirizzati al Lavoro ma al Denaro che se ne poteva ottenere, per mantenersi in vita.

Era quindi l'amore per la Vita l'origine del desiderio di denaro e quindi di Lavoro.

Volendo porre il problema sul piano giuridico quello che doveva essere rivendicato era il Diritto alla Vita.

Se ci si fosse concentrati su tale Diritto si sarebbe pervenuti a porre il problema del Diritto al Reddito di Cittadinanza come unico mezzo per assicurare incondizionatamente il Diritto alla Vita.

Procedendo con le riflessioni si sarebbe giunti alla convinzione che i Sistemi Fiscali Reddituale non erano in grado di fornire il Denaro per il Reddito di Cittadinanza, in quanto tali sistemi, attraverso i Prezzi e i Prelievi scaricavano tutti gli oneri sulla base, cioè sugli stessi Lavoratori.

Portando avanti la riflessione si sarebbe pervenuti alla convinzione che l'unico mezzo per soddisfare questo fondamentale ed universale Diritto era l'Emissione Monetaria diretta a beneficio della Comunità al posto del Signoraggio.

Ciò finora non è stato fatto e quindi occorre finalmente porre il Problema nei giusti termini come nel Progetto Antropocratico.

La conoscenza di tale soluzione sembra troppo bella per essere possibile e si fanno le più diverse obbiezioni.

Una è quella che dice: in un Sistema Antropocratico nessuno lavorerebbe più.

A questa obbiezione sottostà la convinzione acquisita che l'Essere Umano lavora solo per procacciarsi il Denaro.

Il Lavoro invece è il mezzo che l‚Essere Umano ha per portare nella realtà materiale il proprio contenuto interiore, per armonizzarli e quindi trovare all'esterno quello che sviluppa in Sé.

Tale armonia, quando realizzata, si percepisce come felicità.

Un Essere Umano che rinunziasse a trasformare autonomamente il Mondo a lui circostante, si condannerebbe all'infelicità da cui, prima o poi, si vedrebbe costretto ad uscire per ritrovare la corretta via.

Se si pervenisse ad una situazione sociale in cui tutta la produzione fosse fatta dalle Macchine e quindi verrebbe meno la necessità del Lavoro Umano in senso tradizionale, ciononostante gli Esseri Umani continuerebbero a lavorare più alacremente di prima, ma con diverse finalità

Ciò lo possono testimoniare coloro che pur potendo vivere senza bisogno di procacciarsi Denaro, lavorano più degli altri e sono costoro che sviluppano la Creatività che poi ritroviamo nella Scienza, nel Diritto e nell‚Arte, creando la vera Ricchezza di cui l'Umanità va giustamente orgogliosa.

Con l'istituzione del Reddito di Cittadinanza crescerà a dismisura il numero dei Creativi che feconderanno la Terra con il loro Genio.


Nicolò Giuseppe Bellia
http://www.bellia.com/
Tarquinia 7 giugno 2005

_________________
.

Sepp Hasslberger

http://blog.hasslberger.com/

http://www.newmediaexplorer.org/sepp/


mar giu 07, 2005 12:48 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it