Oggi è sab mag 26, 2018 7:53 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Antropocrazia e Fiscalita' Monetaria - PARADOSSI SOCIALI 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 09, 2005 5:48 pm
Messaggi: 52
Località: Roma
Messaggio Antropocrazia e Fiscalita' Monetaria - PARADOSSI SOCIALI
Ricevuto da Giuseppe Bellia, propongo questi pensieri sull'economia e il lavoro qui nel forum:

PARADOSSI SOCIALI

Le importazioni a prezzi bassi da Paesi a recente industrializzazione hanno l’importante effetto di far crescere il potere d’acquisto della moneta del paese importatore e, pertanto, ciascun cittadino ha il proprio denaro incrementato di valore. A latere di tale effetto si ha la chiusura delle Aziende nazionali rese non competitive da tale concorrenza.

La conseguente disoccupazione crea delle situazioni di instabilità nel sistema sociale. Ciò perché per la maggioranza dei Cittadini il lavoro è l’unica fonte di reddito e la mancanza di lavoro porta alla miseria. Tutto ciò accade perché da sempre si è considerato il lavoro il mezzo per i ricavi monetari per sopravvivere, addirittura sostenendo che il lavoro è un “diritto”. Poiché le razionalizzazioni produttive, (macchine automatiche) tendono alla continua espulsione di lavoratori dal processo produttivo, a questo fenomeno si aggiunge oggi quello della chiusura abnorme delle Aziende per mancanza di competitività.

Con l’attuale filosofia sociale non vi è via d’uscita e quindi si prospetta una catastrofeeconomica. Rudolf Steiner aveva già detto: la fonte della sopravvivenza deve essere diversa da quella del lavoro.

Sulla stessa posizione è l’Antropocrazia che prospetta l’esigenza della istituzione del Reddito di Cittadinanza Universale, per affrancare gli Esseri umani dal lavoro coatto e renderli disponibili a liberi lavori creativi. Le risorse monetarie per fornire tali Rediti vanno prese dall’intera Massa Monetaria ammontante ad oltre 10 milioni di miliardi delle vecchie lire. Ciò attraverso la datazione virtuale del denaro esistente ed emissioni monetarie per fornire i Redditi di Cittadinanza nonché le risorse per le spese pubbliche, in contropartita di decurtazioni annuali dell’8% dell’intera massa monetaria.

Ciò consentirà il riassorbimento graduale dei Capitali creati con il Signoraggio ed il trasferimento alla Comunità dei Cittadini del potere dell’emissione monetaria. Tale procedimento è stato chiamato Fiscalità Monetaria che, non gravando sui prezzi e quindi sui Cittadini, rende possibile quell’azzeramento fiscale reddituale che renderebbe nuovamente competitivo il settore produttivo nazionale.

Fin quando la Cultura ufficiale non conseguirà queste convinzioni non vi sarà alcuna possibilità di validi rimedi. Occorrerà capire bene che lo scopo delle Aziende è quello di creare prodotti di buona qualità a prezzi sempre più bassi e non quello di creare posti di lavoro. Ciò rende ineluttabile la continua espulsione di lavoratori dalle Aziende a seguito delle razionalizzazioni produttive. Per chi ha conseguito la facoltà di Pensare secondo realtà non si presenta nessun’altra soluzione come possibile.

Se le classi dirigenti non si decideranno ad accettare il Progetto Antropocratico saranno espulse dalla dinamica sociale a seguito delle catastrofi economiche che saranno provocate dal continuare ad insistere nei vecchi metodi di governo.

Per i Cittadini risulterà forse difficile entrare nella semplice logica dell’Antropocrazia, ma risulterà prima o poi inaccettabile che si debba vivere in miseria in un mondo di prodotti sovrabbondanti e a basso costo.

Nella Bibbia si dice: La terra è del Signore; oggi noi possiamo a ragione dire, la Terra, la Scienza e la Tecnologia, sono di Tutti e, in quota di Ciascuno ed il Reddito di Cittadinanza è il concreto riconoscimento dei diritti derivanti.

Nicolò Giuseppe Bellia
Tarquinia, 29 aprile 2005

http://www.bellia.com/

Altro link inerente a questo tema sul sito di Nereo Villa:
SULLA QUESTIONE SOCIALE

_________________
.

Sepp Hasslberger

http://blog.hasslberger.com/

http://www.newmediaexplorer.org/sepp/


ven apr 29, 2005 2:41 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it