Oggi è mar nov 21, 2017 3:58 pm




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Isola Pulita DIMMI COME RESPIRI E TI DIRO' COME STAI! 
Autore Messaggio

Iscritto il: gio ott 12, 2006 10:46 am
Messaggi: 26
Località: Isola delle Femmine
Messaggio Isola Pulita DIMMI COME RESPIRI E TI DIRO' COME STAI!
[b][b][b]INCREDIBILE MA VERO...............................[/b][/b][/b]
Casette di Baone: tanto verde, pochissimo traffico ma inquinamento come all'Arcella e alla Mandria.
ARPAV ha condotto, a partire dal 2005, una doppia rilevazione discontinua di 37 giorni totali in una località (Via Casette) del comune di Baone e l'ha confrontata con i dati di inquinamento di due località quali Arcella e Mandria del comune di Padova.
La località Casette si trova a circa due chilometri dal comune di Baone in direzione Monselice adagiata su un colle, vi risiedono pochissime famiglie, immersa nel verde collinare, in prossimità di un piccolo lago, attraversata da un'unica strada dove non possono circolare camion e con un traffico veicolare molto contenuto.
E' meta perciò di molti appassionati delle passeggiate, a piedi e in bicicletta, che amano aree verdi, silenziose, poco trafficate e sperano di essere lontani dall'inquinamento cittadino. Per contro le località Arcella e Mandria sono considerate da tutti le aree più inquinate del comune di Padova. Sono zone ad altissima densità abitativa, praticamente prive di verde pubblico, con un traffico continuo di decine di migliaia di auto al giorno, i cui abitanti, quando possono, fuggono alla ricerca di località più tranquille, come per esempio Casette di Baone, sperando, magari con una passeggiata a piedi o in bicicletta, di allontanarsi dall'inquinamento e dal rumore.
I risultati delle analisi che gli amanti delle passeggiate all'aria apertasi dovevano attendere erano dunque quelli che confermassero aria pulita a Casette di Baone con valori bassissimi degli inquinanti caratteristici dellacombustione causata da motori a benzina e diesel, motorini, caldaie agasolio ecc. tipici delle città.
Purtroppo ARPAV non ha potuto, anche se forse avrebbe voluto, rassicurare sulla bontà dell'aria di Casette di Baone perchè i dati delle analisi di anidride solforosa, ossidi di azoto, ozono, PM10 e tutti gli altri indicidell'inquinamento da combustione che sono stati trovati nella tranquilla località collinare hanno valori dello stesso ordine di grandezza di quelli di Arcella e Mandria .
Le aride rilevazioni evidenziano quindi che fare una passeggiata in questa verde e bella area dei Colli Euganei equivale, per quanto attiene la qualità dell'aria, a farla proprio nella trafficatissima via Tiziano Aspetti all'Arcella dove per l'appunto ¨ posizionata la centralina di rilevamento dell'Arcella.
Per chi preferisse un'aria solo di poco differente per polveri, ozono e metalli pesanti non ci sono grossi problemi, la potrebbe inalare facendo un giro in bicicletta alla Mandria. Che senso ha a questo punto, si dovrebbe chiedere un cittadino di Padova , preoccuparsi di trasferire macchina e famiglia (litigando spesso con moglie e figli che preferiscono il centro) per andare a fare una scampagnata a Casette di Baone quando gli stessi ingredienti respiratori li può trovare sottocasa?. Ovviamente la domanda di un abitante di Casette di Baone (e dintorni) dovrebbe essere diversa, molto più indignata e del tipo: come è possibile che vivendo in collina, lontano dal paese, circondato dal verde io sia costretto a respirare la stessa aria della via più ricca di traffico di unacittà di oltre 200.000 abitanti?
Purtroppo la risposta c'è¨ ed è¨ nota da tempo a tutti coloro che non vogliono ignorarla.
Con i dati di ARPAV si spera diventi chiara anche ai Cementifici della zona ed alle Istituzioni Pubbliche competenti e responsabili (per usare uneufemismo).
PS: La località Casette di Baone e comunque talmente bella e suggestiva checontinuerà a frequentarla.
Leandro Belluco

http://www.cittafutura.net
[b][b]PM10 e Ozono: cocktail pericoloso[/b][/b]
I ricercatori della USC, l'università del Sud della California, diretti da Michael Jerrett, specialista di medicina preventiva, hanno stabilito che il rischio di patologie cardiache e polmonari si manifestano con incidenza tripla nei soggetti sottoposti a esposizione cronica da PM10. Le polveri sottili, secondo la ricerca, grazie alla loro dimensione (un ottavo di ventesimo di capello umano) dopo essere entrate in profondità nei polmoni farebbero il loro ingresso nel circolo sanguigno favorendo seriamente la predisposizione anche per altre malattie. Diffuso negli USA, lo studio segue le dichiarazioni di Jerri Martin, portavoce dell'ente americano per la salvaguardia dell'ambiente (EPA): "Più la ricerca tecnolgica ci consente di conoscere le PM10 più si conferma la loro pericolosità" ricordando i progressi fatti riguardo lo studio degli effetti sulla salute del cocktail costituito da polveri sottili e ozono.I nuovi dati sulla pericolosità delle PM10 hanno indotto infatti il coordinatore dell'EPA Stephen L. Johnson a promuovere una revisione dei parametri tollerabili nell'aria adottati fino ad oggi negli USA. A dar man forte alla rinnovata attenzione sulla qualità dell'aria da parte delle autorità anche uno studio separato dell'USC condotto dalla endocrinologa Rebecca Sokol su un diverso inquinamento da ozono, che ha interessato la capacità procreativa di 5000 uomini. Niente di definitivo, ma la ricercatrice ha verificato che ad ogni aumento della presenza di gas nell'aria di 14 parti per miliardo corrisponderebbe un calo del 3% nella produzione di spermatozoi.

Comitato Cittadino Isola Pulita di Isola delle Femmine

_________________
Comitato Cittadino Isola Pulita di Isola delle Femmine PA


gio nov 23, 2006 12:47 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it