Oggi è lun mag 28, 2018 10:05 am




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Federazione per la Liberta' di Scelta Terapeutica 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 09, 2005 5:48 pm
Messaggi: 52
Località: Roma
Messaggio Federazione per la Liberta' di Scelta Terapeutica
Un comminicato dell'ARPC - ASSOCIAZIONE per la RICERCA e la PREVENZIONE del CANCRO.

Importante data: 27 Febbraio 2005

Cari amici,

avrete tutti letto le voci, i forse, le smentite, ecc... di un'indagine per corruzione a suo carico del ministro Sirchiapone. Solo alcuni giorni fa, a "Porta a Porta" aveva zittito in malo modo la Spaak, con la consueta arroganza tipica della classe medica: "Stia zitta lei che non è un medico". L'attrice si limitava a citare controverse ricerche scientifiche sul fumo, non a esprimere opinioni personali. Chissà se riuscirà a zittire così anche i magistrati... Inoltre il "nostro" forse si era dimenticato che la costituzione della repubblica di cui è ministro garantisce la libertà di espressione delle nostre idee (art.21. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione). Ma sappiamo bene che ciò che dà più fastidio a questi signori è il fatto che qualcuno pensi con la propria testa. In Francia lo hanno già proibito. In USA, dopo l'11 settembre c'è un regime poliziesco. In Italia ci stanno tentando con la legge sul plagio. Vedi http://www.aerrepici.org/chemio.pdf

"La meta' dei casi di fallimento che si registrano negli Stati Uniti sono dovuti all'aumento delle spese sanitarie (...) Secondo uno studio pubblicato dalla rivista "Health affairs", i fallimenti motivati da spese mediche interessano due milioni di americani se si contano, oltre alle persone indebitate, quelle che dipendono da loro (i bambini sono 700mila). 'Il nostro studio fa venire i brividi: se non sei Bill Gates, dal fallimento ti separa solo una malattia grave - ha detto il dottor David Himmelstein, docente alla scuola di medicina di Harvard e capo dell'equipe che ha condotto la ricerca. - La maggioranza delle persone che dichiarano fallimento sono americani medi ai quali e' capitato di ammalarsi. Le assicurazioni sanitarie hanno offerto ben poca protezione'. (La Repubblica on line)". Avete ancora dubbi sui veri scopi delle multinazionali farmaceutiche? Vedi www.aerrepici.org/chemio.pdf

Sicuramente, nei giorni che precedevano l'entrata in vigore della legge antifumo promossa dal nostro ministro Sirchiapone, avete visto ripetuti interventi in TV e altri media del "famoso ed esimio" prof. Garattini che snocciolava dati ed opinioni contro il fumo. Ebbene, tenetevi forte: Garattini fuma! fuma da sempre anche negli spazi interdetti al fumo del suo istituto di ricerca "Mario Negri"! Ma questa notizia è niente in confronto alla seguente: in privato Garattini sostiene senza mezzi termini che il fumo non ha niente a che fare col cancro! Non ci credete? bè, affari vostri; ma io queste notizie le ho avute da testimoni oculari e "auricolari" assolutamente degni di fede. A questo aggiungiamo anche la notizia, ormai di dominio pubblico, che in parlamento i nostri rappresentanti (?) fumano allegramente in barba a tutti i divieti pomposamente emanati e promossi da loro stessi. Vedi www.aerrepici.org/mitodelfumo.htm

Allora siete stufi di farvi prendere in giro? siete stufi di vedervi imposte opinioni e, soprattutto, azioni terapeutiche contro la vostra volontà? Siete stufi di pagare tasse salate per tamponare il pauroso deficit di bilancio statale causato in buona parte dalle multinazionali farmaceutiche? Siete stufi di essere costretti a fare i "carbonari" solo per potervi curare come cavolo vi pare? Siete stufi di veder calpestati ogni giorno i vostri diritti fondamentali?

ALLORA

non c'è più tempo per discussioni, per teorie, per bei discorsi o per chiudersi a coltivare il proprio "orticello". Si tratta di AGIRE ora. Ora, perché fra qualche anno o fra qualche mese potrebbe essere troppo tardi. Agire per la nostra libertà, per la sopravvivenza nostra e di chi verrà dopo di noi. Quello che è stato fatto fin'ora non ha avuto molto successo se siamo arrivati a questo punto. C'è bisogno di una NUOVA e ben precisa strategia. Mi rivolgo alle associazioni che hanno già aderito al progetto della Federazione e a quelle che non hanno ancora aderito per una

CHIAMATA ALLE ARMI ! ! !

domenica 27 febbraio, ore 10,30 a Firenze per fondare la "Federazione per la Libertà di Scelta Terapeutica" www.aerrepici.org/pattofederativo.htm

Tutte le associazioni che intendono parteciparvi (anche quelle che hanno già aderito) sono pregate di inviare un'email per confermare la loro partecipazione. L'assemblea sarà aperta anche a quelle persone che, pur non avendo ancora fondato un'associazione, hanno intenzione di farlo a breve. www.aerrepici.org/associazione.htm. Tutti quelli che manderanno un'adesione alla riunione saranno tempestivamente informati dell'indirizzo e della strada per arrivarci e del programma all'ordine del giorno.

Cordiali saluti
Il Presidente dell'ARPC
Alberto R. Mondini

P.S. A scanso di equivoci, la metafora della chiamata alle armi non sta ad indicare alcuna intenzione di violenza, bensì la proposta di un'azione dura, decisa, coordinata ed efficace.

_________________
.

Sepp Hasslberger

http://blog.hasslberger.com/

http://www.newmediaexplorer.org/sepp/


gio feb 10, 2005 1:43 pm
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © phpBB Group.
Designed by Vjacheslav Trushkin for Free Forums/DivisionCore.
Traduzione Italiana phpBB.it